come fare i muffin red velvet

Per red velvet in inglese, letteralmente  si intende il velluto  rosso  e  questo termine  in genere viene utilizzato in pasticceria per intendere una nota torta chiamata  appunto “red velvet cake”. Questa torta ha  avuto un successo tale, da esser poi declinata in vari modi e tipologie  di  dolci, proprio  come i golosi muffin che  vi andiamo a proporre. Visto il  colore rosso fuoco dato dal colorante  alimentare, questi graziosi muffin, possono essere serviti  anche in occasioni speciali, come un anniversario o un’ occasione particolare. Se siete curiosi allora, vediamo insieme come fare i muffin  red velvet :

per preparare 6 muffin red velvet vi serviranno 1 uov0, 100 g. di zucchero, 100 g. di farina, 30 ml di olio di semi di girasole, 30 g. di burro, 60 g. di latticello ( lasciar riposare per 15 minuti mezzo litro di latte con un cucchiaio di succo di limone), 1  bustina di vanillina, 5 g. di cacao amaro, 4 g. di lievito, una presa di sale e del colorante alimentare rosso q. b.

Dopo aver predisposto tutto il necessario iniziate pure la  preparazione dei muffin. Lavorate il burro insieme all’ olio, poi aggiungete l’ uovo e la vostra quota di latticello e montate il tutto con l’ aiuto di un frullino e poi lasciate riposare.

In un recipiente a parte disponete il sale, la farina setacciata, lo zucchero, il cacao, la vanillina e qualche goccia di colorante alimentare rosso e mescolare per bene tutto, poi prendete metà di questo composto ed unitela all’ altro composto, lavorandoli insieme con il frullino, poi poco per volta unitevi il resto del composto ed il lievito. Prendete i pirottini  e  disponeteli  nello stampo, quindi riempiteli per 2  terzi  con l’ impasto, poi infornate a  160°  50 minuti, poi sfornate, lasciate raffreddare per un paio di ore e poi farcite con la classica crema al burro, creando così un gradevole effetto cromatico con il rosso ed il bianco.