Come fare i panini all’ olio

I panini all’ olio sono una delle  tante  varianti  di pane possibili che  comunemente  si acquistano ai panifici, magari per prepararsi una bella  colazione. In molti forse non sanno che  questo panen  si può preparare anche  in casa ed è  di  semplicissima preparazione, potrete infatti sentire un piacevolissimo profumino che pervaderà  la  vostra casa, davvero invitante…provare per credere!

Se anche  voi allora desiderate prepararli con le  vostre mani, vediamo insieme come fare i panini all’ olio:

Per preparare 4 panini all’ olio di medie dimensioni, oppure 8 piccoli, vi serviranno
1500 gr di farina 00
100 gr di farina 0
6 gr di lievito di birra
150 ml di acqua
30 ml di olio extravergine d’oliva
mezzo cucchiaio  di sale

Dopo aver preparato tutto quello che vi serve per la ricetta in questione, iniziate pure a preparare i vostri panini all’ olio facendo per prima cosa sciogliere il lievito in un bicchierea con dell’ acqua che avrete fatto intiepidire leggermente.  Versate parte delle due farine che avrete mescolato insieme, a pioggia in un recipiente ed aggiungeteci l’ acqua con il lievito e cominciate ad impastare, unite poi anche  l’ olio  e il sale e continuare a lavorare l’ impasto. Aggiungete la restante farina,traferire l’impasto su di un piano di lavoro infarinato e lavorate il composto con forza, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo, quindi appallottolatelo fatelo  lievitare per 2 ore nel forno spento, all’ interno di un recipiente. Quando l’ impasto sarà lievitato dividetelo in 4 parti uguali. Ognuna  di queste porzioni d’ impasto dovrà essere essere stesa. Cospargete ogni pezzo con dell’ olio ed arrotolatelo, poi adagiateli su una  teglia da forno rivesta di carta a lievitare un’ altra ora, poi  cuoceteli  per 20 minuti in forno già caldo a 200 °.