come fare i panini napoletani

I panini napoletani sono dei rustici tipici della tradizione partenopea davvero strepitosi, si tratta di un impasto molto morbido e saporito, farcito con salumi e formaggi. Questi panini sono molto calorici, ma vale assolutamente la pena provarli e di concedersi uno sgarro, la ricetta napoletana DOC prevede l’ utilizzo dello strutto, ma se volete mantenervi più leggeri, potreste preparare questi panini anche con l’ impasto della pizza. Se avete voglia di provare la ricetta originale, vediamo insieme come fare i panini napoletani:

per preparare una quindicina di panini napoletani vi occorreranno 450 gr di farina 00, 150 ml di acqua, 150 ml di latte, 18 gr di lievito di birra, 4 cucchiai di strutto, 1 cucchiaino abbondante di sale,

30 gr di formaggio grana grattugiato, 100 gr di pancetta a cubetti, 100 gr di prosciutto cotto a cubetti, 200 gr di provolone piccante a cubetti, olio q.b., e pepe q.b.

Dopo aver procurato tutto l’ occorrente cominciate pure a preparare i vostri panini napoletani lasciando sciogliere il lievito nell’ acqua ed il latte tiepidi, intanto in una ciotola capiente disporre la farina setacciata a farina e creare un cratere al centro e versatevi all’ interno il composto con il lievito a filo e cominciate ad impastare, quando l’ impasto comincia a diventare lavorabile, trasferitelo su di un piano da lavoro ed aggiungetevi lo strutto, il sale ed abbondante pepe e continuare ad impastare vigorosamente, fino all’ ottenimento di un panetto liscio e compatto, che coprirete con un canovaccio pulito e lascerete lievitare per almeno un’ ora. A lievitazione raggiunta, riprendete l’ impasto e formate con le mani una sfoglia rettangolare sottile e ricopritela con i salumi ed i formaggi, arrotolate poi la sfoglia e tagliatela a fette. Poggiate i panini su una teglia unta con dell’ olio e lasciar lievitare coperti altre 2 ore, poi spennellateli d’ olio e cuocete in forno già caldo a 180° per 20 minuti.