Come fare i riccioli di cioccolato

I riccioli di cioccolato sono delle graziose preparazioni  realizzate con l’ ingrediente più amato al mondo, che possiamo utilizzare per decorare torte, muffin, plumcake  e dolci  di ogni genere, al  fine  di rendere più appetibile  e bella anche da vedere la nostra preparazione  culinaria. Se anche  voi allora desiderate cimentarvi in queste piccole opere d’ arte, vediamo insieme come  fare i riccioli  di cioccolato:

possiamo procedere in diversi modi, ad esempio possiamo procedere sciogliendo del cioccolato a  bagnomaria, mescolando di  continuo per evitare che  si bruci, poi togliete il pentolino dal fuoco ed aspettiamo alcuni secondi, quindi  versate il cioccolato su dii un foglio di carta da forno, livellandolo velocemente con una spatola, poi lasciate riposare completamente per circa mezz’ ora. Se avete fretta, potreste trasferire il foglio in frigo per accelerare i tempi di attesa. Quando il cioccolato si sarà completamente solidificato, allora con un coltello grattate la superficie del cioccolato fino a formare i graziosi riccioli di cioccolato. Se avete bisogno di riccioli o decori  di cioccolato dalla forma tondeggiante invece, potrete procedere avvolgendo della carta da forno attorno ad una  superficie tubolare,  come  può essere il tubo di un rotolone  di carta da cucina terminato, un matterello etc… Fermate la carta con del nastro adesivo e procedete sempre sciogliendo il cioccolato a  bagnomaria e poi andrete a “decorare” la  superficie  della carta, magari servendovi di una siringa per dolci, se desiderate realizzare qualche  disegnino. infine, un altro metodo veloce, per ottenere i riccioli di cioccolato e quello di mettere una tavoletta di cioccolata in frigo affinchè si raffreddi per bene, poi la recupereremo  e maneggiandola il meno possibile ( per evitare di ammorbidire il cioccolato), prendete un pelapatate e ricavate co esso tanti riccioli  di cioccolato ed utilizzateli pure per i vostri dolci.