come fare i vanilla melting moment

I vanilla melting moment sono dei biscotti farciti alla vaniglia e al burro davvero squisiti. Questi biscotti, tipici della tradizione anglosassone, sono friabili e morbidi al tempo stesso, una texure davvero singolare, che i golosi DOC, non possono certo farsi sfuggire! Potrete mangiarli a  colazione, a merenda o per accompagnare il caffè. Se siete curiosi di assaggiarli allora, scopriamo insieme come fare i vanilla melting moment:

per prima cosa dobbiamo procurarci tutti gli ingredienti necessari, ovvero:
90 gr di farina
60 gr di maizena
25 gr di zucchero a velo
100 gr di burro
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
1 cucchiaino di lievito

per la farcitura

50 gr di zucchero a velo
25 gr di burro
1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia

Dopo aver preparato tutti gli ingredienti, all’ interno di una impastatrice versate il burro a temperatura ambiente ed aggiungetevi lo zucchero ed azionate le fruste a  velocità bassa, fino ad ottenere una crema. Poi  unite la farina, la maizena, il lievito e l’essenza di vaniglia e  continuate a lavorare il composto,  fino ad ottenere un panetto morbido  di frolla. Ora inumidite le mani e staccare dei pezzetti di impasto e i biscotti. Quindi disponete le palline ottenute distanziate su una teglia, foderata di carta forno. Schiacciare leggermente ogni pallina aiutandosi col dito o una forchetta e cuocerle in forno a 160˚ per una ventina di minuti e comunque fino a leggerissima doratura. Una volta sfornati i  vanilla melting moment dovranno essere lasciati a raffreddare completamente e intanto potremo dedicarci alla preparazione della farcia. In una ciotola lavorate il burro a temperatura ambiente con l’ essenza di vaniglia e lo zucchero a velo.  Una volta ottenuta la crema e raffreddati i biscotti, spalmate da un lato di un biscotto la crema  e chiudete con un altro. Decorate poi con dello zucchero a velo e  servite pure.