come fare il bagno turco

 Il bagno turco è un trattamento di bellezza che favorisce oltretutto il buono stato di salute, l’ Hamman infatti, conosciuto fin dall’ epoca degli antichi greci e romani, ereditato poi dagli arabi e dai turchi, è da considerarsi un vero e proprio rituale di benessere, purificazione ed anche luogo di interazione sociale. Si tratta di un luogo dove troviamo il 100% di umidità, vapore e temperature intorno ai 40° che consentono al nostro organismo di espellere le tossine e purificarsi, inoltre il bagno turco offre il vantaggio di rinforzare il sistema immunitario limitando quindi la possibilità di contrarre malattie di tipo infettivo, inoltre migliora lo stato della pelle e dei tessuti, migliorandone quindi l’ estetica. Quasi tutti gli individui possono sottoporsi al bagno turco a patto che non vi siano presenti particolari condizioni di salute ed il medico di fiducia non lo sconsigli. Vediamo allora nel dettaglio come fare il bagno turco:

prima di sottoporsi ad una seduta di bagno turco è opportuno detergere preliminarmente la pelle con cura ed esfoliarla, per preparare al meglio l’ epidermide eliminando le cellule morte, poi è necessario bere molta acqua prima di entrare nell’ Hammam per scongiurare il rischio della disidratazione e dovrete evitare di mangiare prima della seduta e se proprio dovete, almeno tenetevi leggeri, in quanto il calore interferisce negativamente con la digestione. Fate la doccia prima di entrare e portate con voi del sale, asciugamani ed infradito dovranno restare fuori, una volta entrati sedetevi e rilassatevi, quando cominciate a sudare, sfregate il corpo con il sale, unirete in questo modo gli effetti benefici del sale e praticherete uno scrub accurato. Respirate a pieni polmoni e non sostate più di 20 minuti nel bagno turco per evitare l’ eccessivo affaticamento, quindi uscite e fate una doccia con dell’ acqua fresca. Se vi siete recati in un centro benessere dove è possibile magari effettuare l’ idromassaggio o altri trattamenti, assicuratevi prima di esser tornati ad una temperatura idonea prima di sottoporvi ad un altro trattamento.