Come fare il gateau di patate

Il gateau di patate, ovvero la torta di patate, arricchita con salumi e formaggi, è un piatto tipico della nostra tradizione culinaria italiana, proposto in diverse varianti regionali e declinato secondo le singole ricette di famiglia, esso può esser servito come antipasto tagliato a piccoli cubetti, come piatto unico o per le buone forchette, anche come secondo piatto. La sua preparazione, contrariamente a  quanto sembrerebbe, non è affatto complessa, vediamo insieme allora come fare il gateau di patate:

per prima cosa procuratevi tutto il necessario per preparare la ricetta in questione, ovvero 500 g. di patate, 40 g. di parmigiano reggiano grattugiato, 60 g. di mortadella tagliata  a cubetti,  burro q.b., 100 g. di provola tagliata a  cubetti, 1 uovo, sale q.b., pepe q.b., noce moscata q.b. e pangrattato q.b.

Con tutti gli ingredienti pronti cominciate la preparazione del gateau lavando e sbucciando le patate, poi tuffatele in una pentola in acqua bollente per 15 minuti, poi quando saranno meno bollenti, passatele nello schiacciapatate e raccoglietele all’ interno di una ciotola, poi aggiungete il formaggio grattugiato, l’ uovo, il sale, la noce moscata ed il pepe ed amalgamate tutto. Nel frattempo tagliate a  cubetti sia la mortadella che la scamorza ( o la mozzarella strizzata) ed uniteli al resto degli ingredienti, come per impastarli. Lasciate riposare il composto per alcuni minuti ed intanto accendete il forno per farlo riscaldare. Prendete una teglia e ungetela per bene con il burro e poi passateci all’ interno il pangrattato, quindi versateci dentro il composto e livellatelo aiutandovi con il dorso di un cucchiaio al meglio, poi sulla parte superiore del gateau adagiate qualche ricciolo di burro, una spolverata di parmigiano grattugiato e del pangrattato ed infornate il tutto a 180° per 30 minuti. Una volta sfornato, ricordatevi che il gateau si apprezza meglio se tiepido.