Come fare il guacamole

Vi piace provare sempre nuovi sapori in cucina e sperimentare nuovi abbinamenti per creare pietanze uniche? Siete ritornati da una vacanza in Messico e non riuscite a dimenticare l’ ottimo sapore della salsa guacamole? Quella deliziosa cremina a base di avocado utilizzata per accompagnare pietanze della tradizione messicana quali tostadas e tacos, serviti generalmente insieme a tortilla come antipasto, o per arricchiere carne alla griglia, impanata e pesce, ha origini antichissime, da ricercare addirittura negli Atzechi che la preparavano con soli avocado, lime e sale. Se avete voglia di prepararvi in casa questa deliziosa salsa e magari accompagnarla con del coriandolo fresco e fettine di lime cosparse di sale come fanno in Messico, vediamo insieme come fare il guacamole:

per preparare del guacamole per 6 persone vi occorreranno avocado maturi 4, peperoncino verde fresco piccante 2, pomodori 4 , aglio 2 spicchi, cipolle 2, olio di oliva 6 cucchiai, cumino in polvere 1 cucchiaino, lime ( succo e scorza grattugiata) 2, pepe macinato q. b. e sale q.b.

Dopo esservi procurati tutti gli ingredienti, cominciate pure a preparare la vostra salsetta tagliandi gli avocado a metà. Sbucciate l’ avacodo ed eliminate i noccioli interni. Prelevate la polpa dei frutti e tagliatela a cubetti, questi cubetti poi dovranno essere trasferiti all’ interno di una ciotola e schiacciata con una forchetta, ottenendo così una crema. Nel frattempo pulite l’ aglio e la cipolla e tritateli insieme finemente, unite anche il peperoncino tritato ed i pomodori tagliati a cubetti molto piccoli e mescolate tutto insieme alla polpa di avocado. Prendete ora il lime e lavatelo, prelevatene il succo e grattugiate la scorza, unite anche questi al composto e mescolate, aggiungete anche il cumino, il sale e l’ olio, mescolate e servite con una spolverata di pepe macinato.