Come fare il liquore al cioccolato

Se c’è una delle poche certezze al mondo è quella che le persone a cui non piace il cioccolato si possono contare sulla punta delle dita. Si, perché il cioccolato è uno di quegli alimenti che per molti è fonte di vera e propria dipendenza e di fronte al quale non c’è dieta che regga. Non si può certo dire lo stesso del liquore il quale, sebbene sia amato da molti non può competere con la schiera di fans a favore del cibo degli Dei. Ma cosa succede quando liquore e cioccolato si fondono in un’unica e indescrivibile bevanda? Accade che nasce il liquore al cioccolato un “digestivo” che supera i limiti dell’immaginazione.
Il liquore al cioccolato può essere utilizzato come ammazzacaffè (consigliatissimo) oppure per insaporire dolci o guarnire le torte.
Fare il liquore al cioccolato è molto più semplice di quanto si pensi ed è la soluzione ideale da offrire a coloro che in genere non sono amanti dei liquori classici.
Per preparare circa mezzo litro di questa delizia servono:

  • ½ litro di latte intero
  • 80 gr. di cacao amaro
  • 250 ml di alcool puro
  • 480 gr. di zucchero

Preparazione del liquore al cioccolato

La prima cosa da fare è unire in una pentola il cacao e lo zucchero, dopodichè versare il latte poco alla volta e mescolando senza far formare grumi. Una volta completata l’operazione è necessario mettere il tutto sul fuoco a fiamma bassa e attendere che il composto vada in ebollizione raggiungendo il giusto grado di densità (circa 10 minuti). Non ci resta che lasciar raffreddare il tutto e aggiungere l’alcool mescolando fino a che non sarà tutto amalgamato.
Dopo averlo tenuto qualche ora in frigo il nostro liquore al cioccolato è pronto per essere servito.
Ma se non avete fretta il consiglio è quello di lasciarlo riposare per una settimana in posto asciutto, fresco e buio.
Se volete dare un gusto ancora più deciso al vostro liquore potete sostituire il cacao con 200 gr di cioccolato fondente da sciogliere insieme agli altri ingredienti.
Questa ricetta è utile a realizzare il classico liquore al cioccolato ma le varianti possibili sono infinite. E’ possibile aggiungere del peperoncino per un liquore al cioccolato piccante, oppure buccia d’arancia, vaniglia, cannella o qualsiasi aroma preferiate.