Come fare il pane ai semi di lino

Il pane ai semi  di lino è una delle ricette più apprezzate dagli amanti del pane, questo particolare lievitato infatti, è rustico e sofisticato al tempo stesso, ampiamente utilizzato  soprattutto nel nord Europa. Possiamo portare una bella pagnotta di pane con i semi  di lino a tavola da utilizzare al posto di un pane comune o per accompagnare particolari mostarde e patè golosi o realizzare sfiziosi panini da farcire. Se anche voi allora amate questo genere di ricette, vediamo insieme come fare il pane ai semi di lino:

per preparare del pane ai semi di lino per circa 8 persone, vi occorreranno 600 g di farina 0, 400 g di farina integrale, 40 g di lievito di birra, 200 g di semi di lino tostati, 2 cucchiaio di sale, 500 ml di acqua, 40 g di burro e 2 pizzichi di zucchero.

Dopo esservi procurati tutto il necessario, partiamo con il primo impasto, all’ interno di uan ciotola dovrete spezzettare il lievito di birra in 100 ml di acqua tiepida, poi aggiungete giusto qualche cucchiaio di farina ed i due pizzichi di zucchero e mescolate con cura impastando. Lasciate lievitare fino a quando il volume sarà raddoppiato. A questo punto su una spianatoia versate le due farine setacciate insieme, scavate un solco al centro ed aggiungete il primo panetto che avevate fatto lievitare. Sciogliete il sale nell’ acqua ed unitela poco alla volta al composto ed impastate con cura. Ammorbidite il burro ed unitelo al composto, impastate a dovete e lasciate lievitare il panetto cosparso di farina al caldo per circa 3 ore. Quando il pane sarà lievitato completamente, riprendetelo ed unitevi i semi  di lino tostati, quindi impastate ancora per qualche minuto. Rivestite con carta da forno una teglia ed adagiatevi la pagnotta, praticate un taglioa croce sulla sua superficie e lasciate lievitare un’ altra ora, poi infornate a 200° per mezzora.