Come fare il pane con la macchina

Fare il pane in casa è una tradizione che si perde nella notte dei tempi, ma con la vita frenetica moderna, gli impegni, il lavoro ecc.. non sempre è possibile coltivare questa passione. La tecnologia da  qualche anno  a  questa parte però ci viene incontro, infatti in commercio ormai è molto facile trovare delle macchine per fare il pane. Ne esistono di vari modelli, anche multifunzione (per non avere un macchinario diverso per ogni esigenza ed occupare spazio prezioso), che variano di prezzo  a  seconda della qualità, ma in linea di massima con meno di 200 euro è possibile  acquistare un buon prodotto. Oltre al piacere di produrre il pane da soli, con gli ingredienti preferiti e genuini, con il tipo di cottura che più ci aggrada, se si considera che soprattutto in alcune città del nord Italia il pane costa veramente molto, è facile dedurre che sul lungo periodo si  avrà  anche un notevole risparmio economico. Vi spieghiamo quindi come fare il pane con la macchina:

  • Innanzitutto abbiate le idee chiare sul tipo di pane che vi piacerebbe realizzare, partendo da questo obiettivo infatti ne seguirà la scelta del modello di macchina per fare il pane.
  • Se non siete particolarmente avvezzi alle tecnologie evitate di prendere un modello eccessivamente complesso, che poi magari finireste per non utilizzare ma privilegiate piuttosto la semplicità d’ uso.
  • Se avete veramente poco tempo a disposizione preferite un modello che abbia la funzione di avvio ritardato, ovvero, quando vi è più comodo ( magari prima di uscire per recarvi al lavoro) programmate l’orario di avvio della macchina. In questo modo dovrete solo versare gli ingredienti ed al vostro ritorno troverete una fragrante pagnotta pronta.
  • In base ai vostri consumi ponderate anche quando deve essere grande la vostra macchina. Alcuni modelli pur avendo la capacità di produrre grossi quantitativi di pane danno la possibilità di utilizzarla per produrne quantità inferiori.
  • Versate quindi gli ingredienti scelti nella macchina, seguendo il vostro gusto personale, sarà possibile anche aggiungere ingredienti insoliti e gustosi come pistacchi, gocce di cioccolato ecc..
  • La macchina avvierà il pre-riscaldamento, poi seguirà la fase di impasto  a media velocità e poi elevata.
  • Seguirà la fase di lievitazione ed infine quella della cottura vera e propria.