Come fare il pane senza glutine

Siete celiaci e non volete rinunciare al piacere del pane a tavola senza spendere cifre esorbitanti per comprare quello senza glutine già fatto al supermercato? Nessun problema, con la nostra guida impererete a farlo da voi, comodamente a casa vostra.

Celiachia, un problema ormai superato
Chi soffre di celiachia va incontro a diversi fastidi: il soggetto affetto da questa malattia, che sarebbe più giusto chiamare intolleranza, non digerisce il glutine, una proteina presente in molti alimenti a base di farina come pane e pasta, ma non solo, causando diversi problemi di natura digestiva. Il numero di celiaci cresce anno dopo anno e la condizione non è più di nicchia come prima: infatti, visto il crescente numero di richieste, sono sempre più gli alimenti prodotti senza glutine, per renderli accessibili anche a chi soffre del disturbo.

Ingredienti per preparare il pane senza glutine
Vediamo insieme la ricetta per preparare il pane senza glutine. Prima di tutto partiamo dagli ingredienti. Serviranno: farina senza glutine (meglio se ne utilizzate un miscuglio di diverse) 500 g, 30 g di olio extra vergine di oliva, del lievito di birra, una manciata di sale (sui 15g), 300 cc di acqua.

Preparazione del pane senza glutine
Passiamo ora alla preparazione vera e propria: scaldiamo prima di tutto il forno e, una volta bello caldo, spegniamolo. Sciogliamo quindi il lievito di birra in acqua tiepida. Aggiungi la farina, l’olio, il sale e mescola il tutto. Continua fino a che l’impasto non sarà bello elastico e compatto. Ovviamente, scegli tu la forma da dare al pane o se realizzare più panini o pagnotte. A questo punto, metti nel forno caldo l’impasto a lievitare. Dopo circa 40 minuti di lievitazione accendi il forno a 220 gradi. A questo punto, cuoci il pane per una ventina di minuti prima che sia pronto da gustare.