Come fare il plumcake alla marmellata

I plumcake sono da annoverarsi tra i dolci più conosciuti ed amati in tutto il mondo di forma rettangolare, nonostante la propria semplicità.  Si tratta infatti di un dolce morbido e leggero, nato in Inghilterra, che ben  si presta ad esser preparato in vari modi, arricchito ad esempio con frutta, noci, estratti floreali, aromi, pezzetti di cioccolato, cacao o addirittura lo si può rendere rustico, aggiungendo all’ impasto sale e salumi e formaggi misti e/o verdure. La ricetta che  vi proponiamo oggi è perfetta per la prima colazione o per uno  spuntino leggero,  vediamo quindi come fare il plumcake alla marmellata:

per preparare un ottimo plumcake, per prima cosa vi occorreranno 300 gr di farina, 200 gr di fecola di patate, una bustina di lievito per dolci, un pizzico di sale, 6 uova, 400 gr di zucchero semolato, 200 gr di burro, 80 gr di olio di semi, estratto di vaniglia, marmellata q. b. e zucchero a velo q.b.

Dopo aver procurato tutto l’ occorrente, cominciate pure a preparare il vostro dolce lavorando in un grosso recipiente dotato di bordi alti le uova con lo zucchero e l’ aggiunta di un pizzico di sale con l aiuto delle fruste elettriche, fin quando risulteranno belle spumose e chiare. A questo punto sarà possibile unire il burro tagliato a cubetti e lavorare ancora con le fruste, quindi unitevi la farina, la fecola di patate ed il lievito setacciati e continuate a lavorare, poi aggiungete poco olio e l’ estratto di vaniglia e continuate a lavorare con le fruste e man mano senza mai spegnerle, unite il resto dell’ olio, poi quando il composto risulterà perfettamente liscio ed omogeneo, potrete imburrare ed infarinare lo stampo da plumcake e versarvi il composto all’ interno, a  questo punto versatevi la marmellata direttamente a cucchiaiate sull’ impasto. Preriscaldate il forno e quando avrà raggiunto la temperatura ideale infornate a 180° e lasciate cuocere per 30-40 minuti, tenendo presente che bisogna sempre controllare la cottura dal momento che i forni variano da modello a modello. A cottura ultimata, sfornate, lasciate intiepidire e capovolgete su un piatto da portata e spolverizzate il vostro plumcake con dello zucchero a velo prima di servirlo.