come fare il refill

La ricostruzione delle unghie è uno dei servizi estetici più richiesti nei centri di bellezza e sono inoltre sempre più le ragazze e le donne che decidono di seguire un corso per imparare l’ arte della ricostruzione unghie e la nail art, per poi eseguirle da sole in casa. Avere unghie curate infatti è molto appagante oltre che molto di moda e possiamo scegliere se avere sempre le unghie ricostruite (o ricoperte) oppure se sfoggiarle solo in occasioni speciali. L’onicotecnica è colei che  allunga,  decorare e mantiene perfette le vostre unghie e se avete la costanza di recarvi da lei ( o se lo fate da sole) di eseguire un refill ogni 15 giorni, avrete unghie sempre al top senza troppi sacrifici. Vediamo nel dettaglio allora, proprio come fare il refill:

esistono vari modi per ricostruire le unghie, in particolare si utilizza molto l’ acrilico ed il gel gel , che consentono di allungare, ricoprire, bombare e rendere lucide le unghie, per un lasso di tempo che va dalle 3 alle 5 settimane. La ricostruzione delle unghie viene eseguita talvolta anche in casi di onicofagi. Si tratta di allungare l’unghia naturale con delle unghie finte a scalino o con le cartine, dopo aver preparato l’ unghia, poi si applica il gel ( monofasico o trifasico), che polimerizza sotto una speciale lampada UV . Quando poi dopo circa 15 giorni saranno passati dal trattamento noteremo già un’ antiestetica ricrescita che, se “presa in tempo” ci potrà evitare di smontare la vecchia ricostruzione per eseguirne una ex novo, possiamo infatti fare una sorta di “ritocchino”. Si tratta di disinfettate gli strumenti, spingere le cuticole all’ indietro con un bastoncino di legno, preparare l’unghia limandola anche sopra, con una lima e poi un buffer , insistendo principalmente dove si nota la ricrescita, per livellare la differenza di spessore. Poi applicherete uno strato di primer su tutta l’unghia e lascerete asciugare all’aria, se era presente un Franch, utilizzerete un gel camuflage per nascondere la ricrescita, o utilizzerete un gel scuro dopo per coprire tutto. Stendete uno strato di gel sottile e lasciatelo polimerizzare per 2 minuti, sgrassate l’unghia con un cleaner, poi con una goccia di gel formate la  bombatura e polimerizzare, quindi sgrassate nuovamente e sigillate con un top coat.