come fare il riso al curry

Il risotto al curry è un piatto tipico della cucina indiana, dove questo mix di spezie, ottenuto principalmente con cumino e curcuma è molto utilizzato in molti piatti tradizionali, salutari e molto gustosi. Si tratta di un primo piatto dalla preparazione semplicissima e di sicuro effetto, pertanto se avete ospiti dell’ ultimo minuto e non sapete che cosa preparare, questo è sicuramente un piatto che si difende bene. Vediamo insieme allora come fare il riso al curry:

per preparare il vostro risotto al curry per 6 persone, dovrete procurarvi tutti gli ingredienti necessari, vale a dire 600 g di riso del tipo basmati, una cipolla e mezza, 100 gr di burro, 2 cubetti di dado vegetale, curry q.b. ed acqua q.b.

Con tutti gli ingredienti a portata di mano cominciate pure la preparazione del vostro risotto al curry, tritando finemente le cipolle, è preferibile eseguire questa operazione sotto il getto dell’ acqua corrente in quanto questo accorgimento, eviterà la lacrimazione degli occhi o quanto meno la limiterà. Prendete poi una casseruola bella capiente e disponete al suo interno il burro ( o 80 gr di olio extra- vergine di oliva se preferite e portatela sul fuoco. Quando il burro si scioglie e comincia a sfrigolare adagiatevi il trito di cipolla e lasciatela soffriggere per qualche minuto, quindi versatevi il curry ed il riso basmati crudo e lasciatelo tostare a puntino, quindi questo sarà accaduto aggiungete il brodo bollente che avrete preparato in precedenza e sumate il riso con qualche tazza di brodo, poi man mano che questo si cuoce e il liquido evapora, aggiungete dell’ altro brodo, fino alla fine della cottura. Se vi fa piacere mantecate con una noce di burro e controllate la sapidità del vostro piatto, generalmente quando si utilizza il dado, dovrebbe esser già salato, in caso negativo, aggiustate di sale, prima di impiattare e servire.