come fare il riso venere con il radicchio

Il  risotto al radicchio è una ricetta tipiche della cultura culinaria  italiana, tra le più preparate in assoluto, soprattutto in inverno, quando si ha voglia di consumare piatti caldi e nutrienti . In questa occasione vi suggeriamo di rivisitare questa ricetta classica, utilizzando il riso venere. I suoi chicchi neri vi delizieranno con il loro goloso profumo e sapore. Il  risotto al radicchio oltretutto è buonissimo e volendo, i più  golosi, possono anche arricchirlo con altri ingredienti, come  salsiccia, gorgonzola o speck. Scopriamo insieme allora come fare il riso venere con il radicchio:

Per prima cosa andremo a  procurarci tutto l’ occorrente per preparare il nostro risotto sufficiente per 4 persone, ovvero:

  • 250 gr di riso venere
  • 250 gr di radicchio
  • 100 gr di pancetta dolce
  • 1 scalogno
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 500 ml di brodo
  • 40 gr di burro
  • 40 gr di parmigiano
  • sale q. b.
  • pepe q. b.
  • olio q. b.

Dopo aver preso tutti gli ingredienti cominciate pure a preparare il vostro risotto lavando con cura il radicchio e poi tagliatelo a strisce  sottili.  Ora tritate  finemente lo scalogno e tagliate a cubetti la pancetta. Prendete una padella e riscaldateci all’ interno un filo d’olio, quindi fatevi rosolare scalogno  e pancetta. Ora unite  il radicchio e mescolate fino a  farlo ammorbidire, quindi a  quel punto versatevi anche il  riso venere crudo lavato, per farlo tostare. Mescolate bene per far insaporite  il riso e poi sfumate con  il vino rosso ed aggiustate di sale  e pepe. Ricoprite il riso con il brodo e man mano che cuoce aggiungete altro brodo caldo,  fino a cottura del riso. Quando sarà pronto, spegnete il fuoco e aggiungete il burro e il parmigiano e mantecate il risotto al radicchio. Lasciate intiepidire qualche minuto, poi impiattate  e servite.