come fare il rollè al latte

Il rollè al latte è un secondo piatto che può essere preparato in maniera semplice, come in questo caso, oppure se lo desiderate, potreste anche farcirlo.  Questo piatto è spesso protagonista  anche  delle tavole  delle feste, nonostante la  sua  semplicità. Perfetto anche per una cena informale e/o in caso di ospiti. Anche  se la cottura è piuttosto lunga, ne varrà la pena. Se siete curiosi di assaggiarlo allora, scopriamo insieme come fare il rollè al  latte:
per  fare il rollè al  latte, vi serviranno tutti gli ingredienti necessari, ovvero:
una fetta di fesa di vitello, 1 carota, 1 cipolla,  1 costa di sedano, 2  foglie  di alloro, 1 l di latte, sale  q.b. , 2 spicchi di aglio,  pepe nero q.b., 40 g  di burro,  50 ml di vino bianco ed olio extravergine d’oliva q.b.
Dopo aver preparato tutto il necessario, sia  che  decidiate di lasciarlo semplice, sia che vogliate farcirlo, legatelo con dello spago da cucina. In un pentolino sciogliete metà  del burro sul fuoco, quindi tritate la cipolla sottilmente  ed aggiungetela, lasciatela  appassire  epoi unite anche carota e sedano tritati. Unitevi anche i  due spicchi d’aglio  e le foglie di alloro. In una  padella versate il resto del burro e lasciatelo sciogliere, quindi fate rosolare la carne, girandola  di tanto in tanto, per cuocere omogeneamente tutti i lati. Nel pentolino intanto, il soffritti sarà ben rappreso, unitelo quindi nella padella più ampia, con la carne  dentro e sfumate con il vino. Quando il vino sarà evaporato,  aggiungete anche il latte  caldo. Completate quindi la cottura del rollé per un’ oretta, coprendolo con un coperchio. Una volta cotto, liberate il rollè dallo spago, eliminate l’ aglio e  l’ alloro, aggiustate di sale e  pepe e passate tutto con un frullatore  ad immersione, per accompagnare la  carne con la crema.Al momento  di impiattare, tagliate a fette e servite  con il fondo di cottura per accompagnare.