come fare il salame al cioccolato

Il salame al cioccolato è un dolce che si prepara molto rapidamente e non necessita di cottura in forno, pertanto è molto indicato soprattutto nel periodo estivo, quando non si ha molta voglia di mettersi ai fornelli ma si desidera comunque qualcosa di dolce, magari a fine pasto o per la merenda. Questo dolce, tipico del Piemonte e dell’ Emilia Romagna, soprattutto nel periodo di Pasqua, si può preparare in diverse varianti, ma oggi scopriamo insieme la ricetta classica, vediamo quindi come fare il salame al cioccolato:

per preparare un goloso salame al cioccolato vi occorreranno biscotti secchi 600 g, burro 300 g, zucchero 200 g, cioccolato fondente 400 g, 4 uova e 4 cucchiai di rum. Dopo aver preparato i pochi ingredienti che ci occorrono, cominciamo pure a preparare la nostra ricetta sbriciolando i biscotti secchi e raccogliendoli in un recipiente capiente. Intanto sciogliamo a bagnomaria il cioccolato fondente e poi lasciamolo raffreddare. Poi lavoriamo il burro morbido, con una spatola e lo zucchero poco alla volta, poi uniamo le uova, il cioccolato fuso raffreddato ed il rum. Mescoliamo per bene il composto ed uniamolo ai biscotti sbriciolati, amalgamando bene il tutto. A questo punto dovremo realizzare la classica forma di salame, trasferendo il composto su di un foglio di carta forno, arrotolando e dandogli la forma con le mani compattandolo. A questo punto trasferite il salame al cioccolato in frigo e lasciatelo rassodare per due o tre ore. Quando sarà trascorso il tempo utile, potrete portare in tavola il vostro salame ed offrirlo agli ospiti dopo averlo affettato. Se desiderate un effetto ancor più scenografico, potreste legargli dello spago intorno, dopo averlo rotolato nello zucchero a velo, in questo modo, il vostro salame di cioccolato, ricorderà ancor più il salume in questione.