come fare il satay di pollo

Il satay di pollo, è una ricetta davvero deliziosa, tipica dell’ Asia,  Indonesia e Malesia. Si tratta di spiedini  di pollo marinati e speziati, che vanno poi cotti alla griglia e serviti con una  salsetta deliziosa. Questa ricetta è perfetta per le cene all’ aperto estive o per quando si ha voglia  di qualcosa di insolito da portare in tavola. Se siete curiosi di assaggiarlo allora, vediamo insieme come fare il satay di pollo:
per prima cosa, per preparare questi golosi spiedini per 8 persone  vi serviranno:
1 kg di petto di pollo
2 cucchiai di miele
8 cucchiai di salsa di soia
4 cucchiai di olio di semi
2 cucchiaini di curry
2 cucchiaini di zenzero
il succo di un lime
1 buccia grattugiata di lime
invece per la salsa:
2 cipolle
250 gr di burro di arachidi
250 gr di latte
4 cucchiai di salsa di soia
il  succo di un lime
2 cucchiai di olio di semi
Dopo aver preparato tutti  gli ingredienti tagliate il pollo a striscette e infilzatele negli spiedini. Intanto in una ciotola mescolate il miele, la salsa di soia, l’olio, tutte le spezie e il succo di lime. Quindi mettete gli spiedini in immersione in questa marinatura, coprite il tutto  e lasciate riposare in frigo per un paio d’ ore. Nel frattempo, dedicatevi alla preparazione della salsa d’ accompagnamento. In una padella, versate l’ olio e aggiungete la cipolla tritata e lasciatela dorare, poi aggiungete il burro di arachidi e il latte e mescolate. Dopo qualche minuto, aggiungete anche  la salsa di soia, il succo di lime, quindi mescolate e lasciate cuocere il tutto per altri 5 minuti e frullate il tutto con il frullatore  ad immersione. Ora prelevate  gli spiedini,  e cuoceteli sulla griglia calda,per 10 minuti, girandoli ti tanto in tanto, aggiungendo poco alla volta la marinatura. Una volta pronti gli spiedini, serviteli pure, con la salsa di accompagnamento.