Come fare il succo di melograno

Il succo di melograno è una preparazione gastronomica che può essere utilizzata come bevanda rinfrescante, soprattutto in estate, come salutare spuntino o come ingrediente da destinare alla preparazione di dolci o pietanze salate. Il melograno infatti, con il suo benefico apporto di polifenoli, antiossidanti, vitamine e sali minerali infatti, oltre a fare molto bene alla salute e ad aiutarci a prevenire molte malattie, è anche molto buono e versatile in cucina. Se anche voi quindi amate questo frutto, vediamo insieme come fare il succo di melograno:

per preparare dell’ ottimo succo di melograno dobbiamo ahimè, passare per una tappa obbligata piuttosto noiosa che consiste nella pulitura, taglio e sgranatura del melograno. Dopo aver acquistato i nostri melograni, possibilmente non trattati e non loro periodo, ovvero l’ autunno, immergiamoli in acqua e laviamoli con cura, se sono particolarmente intaccati, può essere utile diluire nell’ acqua del lavaggio un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Dopo aver lavato i frutti con cura, portiamoli sul tagliere e passiamo alla fase del taglio, potrete per prima cosa eliminare la calotta superiore del melograno e tagliate di netto due volte il melograno in verticale, in questo modo si aprirà a fiore e sarà molto più semplice prelevare i chicchi, in alternativa possiamo tagliare in orizzontale il frutto tre volte ed eseguire un taglio centrale perpendicolare o utilizzare direttamente uno sgranatore elettrico. Dopo aver prelevato tutti i chicchi, magari aiutandovi con un cucchiaino, sciacquateli sotto l’ acqua, quindi lasciateli sgocciolare per bene e se necessario, asciugateli con uno strofinaccio da cucina pulito. A questo punto prendete i chicci bel asciutti e trasferiteli all’ interno del frullatore ed azionate quest’ ultimo alla massima velocità ma a ritmo intermittente, evitando in questo modo che il liquido si surriscaldi troppo intaccando le proprietà organolettiche del vostro succo. Dopo averlo preparato, filtrate il succo e se preferite, dolcificatelo prima di consumarlo.