come fare il tiramisù alle pesche

Il tiramisù è uno dei  dolci più amati in assoluto nel nostro paese  e non solo, proprio per  questo ne  esistono tantissime  varianti alla classica versione  al caffè. Se avete voglia  di provarne una versione alla frutta allora, veramente golosa e fresca, oggi vi proponiamo come fare il tiramisù alle pesche:

per preparare un tiramisù per circa 10 persone vi occorreranno 700 gr di savoiardi, 700 gr di pesche sciroppate, 4 uova, 180 gr di zucchero, 300 gr di mascarpone, 250 ml di panna. Per la bagna e la farcitura invece vi occorreranno 300 gr di pesche, 120 gr di zucchero, 350 ml di acqua e 3 cucchiai di limoncello ( o altro liquore a piacere).

Una volta preparati tutti gli ingredienti a portata di mano potrete iniziare la preparazione del vostro delizioso dolce inserendo nel frullatore le pesche e lo zucchero ed azionatelo alla massima potenza, poi quando avrete ottenuto una crema liscia e morbida aggiungete l’ acqua ed il limoncello e portate sul fuoco e lasciate bollire fino a completo addensamento, poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Intanto preparate la crema al mascarpone montando gli albumi delle uova a neve ferma in un contenitore, poi a parte montate i tuorli con lo zucchero, nel composto con i tuorli aggiungete il mascarpone e mescolate, poi successivamente anche gli albumi montati a neve, incorporandoli dal basso verso l’ alto, unite infine la panna che avrete precedentemente montato, poi lasciate rassodare la crema ottenuta in frigo.

Nello sciroppo di pesche, ormai freddo, inzuppate delicatamente i savoiardi ed andate a comporre un primo strato all’ interno di uno stampo, poi andate a realizzare un altro strato con la crema al mascarpone e su di questa dei pezzetti di pesca, poi un altro strato di savoiardi inzuppati nello sciroppo ed un altro strato di crema al mascarpone, poi decorate con qualche fettina di pesca e lasciate raffreddare in frigo prima di consumarlo per circa tre ore.