come fare l’ angelica salata

L’ angelica salata è una torta rustica davvero deliziosa, che  si prepara in maniera semplice  ed intuitiva ed è perfetta sia per una cena in famiglia che per il buffet di una festa o se  avete degli ospiti intavola, in quanto è molto graziosa anche da guardare oltre che squisita da mangiare! Se amate i rustici allora, dovete assolutamente prepararla anche voi. Scopriamo insieme allora come fare l’ angelica salata:

per prima cosa ci procureremo tutti gli ingredienti, ovvero, per l’ impasto:

  • 250 g farina 00
  • 250 g farina manitoba
  • 1 bustina di lievito  per salati
  • 50 g zucchero
  • 2 uova
  • 150 ml latte tiepido
  • 2 cucchiaini  di sale
  • 100 g burro a temperatura ambiente

per la farcitura invece

  • 175 g prosciutto cotto a dadini
  • 100 g olive denocciolate
  • 4 uova sode spezzettate

Dopo aver preparato tutto il necessario, passiamo pure alla preparazione dell’ impasto, setacciando le farine in una ciotola ed aggiungendo il lievito. Unire anche al centro zucchero e uova  e mescolare il tutto, aggiungendo un po’ per volta il latte tiepido e il sale. Quindi aggiungere anche il burro morbido e lavorate il composto, fino  a renderlo omogeneo e lucido, quindi ponetelo nuovamente nella ciotola, coperto con pellicola alimentare e lasciate lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio del volume.  A lievitazione completa, stendete l’impastoe cospargetelo con  il prosciutto, le olive, le uova sode e arrotolatelo dal lato più lungo.Tagliate il rotolo e intrecciate tra loro le 2 parti ottenute. Quindi richiudete le  estremità formando una ciambella  e  sistematela su una teglia ricoperta con carta forno lasciando lievitare per altri 40 minuti. Quindi cuocete la vostra angelica salata per 30 minuti a 180°  e servite pure appena sarà tiepida.