come fare la carbonara al salmone

La carbonara è un piatto tipico della cucina laziale, reso particolarmente  gustoso  dalla  presenza del guanciale, che in questa versione particolare verrà  sostituito dal salmone affumicato (o se preferite anche fresco). Vi stupirete di quanto questa variante  sarà altrettanto gustosa. Potrete prepararla  se avete ospiti  a pranzo  o semplicemente quando ne  avete voglia, essa  si preparar in pochi minuti, ma il risultato è davvero  eccellente, possiamo quindi  considerarlo anche un piatto per le occasioni speciali. Se siete curiosi allora, vediamo insieme come fare la  carbonara al salmone:

350 gr di spaghetti
300 gr di salmone affumicato ( o trancio fresco tagliatoa  cubetti)
100 gr di pecorino romano grattugiato
3 uova
Olio extra vergine  di oliva q. b
Sale e pepe q. b.

Per prima cosa si mette sul fuoco una pentola per gli spaghetti, con abbondante acqua. Mentre si aspetta che l’acqua bolla, si prepara il salmone.  Se optate per quello affumicato vi basterà tagliarlo  a  straccetti, altrimenti se avete scelto quello fresco  a tranci, lo taglierete a cubetti. Successivamente dovrete metterlo a cuocere nell’ olio bollente, in una padella antiaderente.Lasciatelo cuocere qualche minuto, poi potrete toglierlo dal fuoco

A questo punto a parte  si dovranno sbattere le uova, in una ciotola, incorporando il pecorino e un po’ di pepe; si mescola il composto con la frusta, per farlo amalgamare e dargli corpo.
Dopodiché, al composto si aggiungerà anche il salmone, poi appena la pasta sarà pronta, si scolerà e si metterà nella ciotola con gli altri ingredienti, girando energicamente per farla impregnare, aggiungendo anche qualche cucchiaio di acqua di cottura. Impiattate e servite  ben calda la vostra carbonara al salmone, con una  spolverata di pepe e pecorino sui singoli piatti.