come fare la casetta di pan di zenzero

La casetta di pan di zenzero è la vera protagonista delle feste natalizie, soprattutto nei paesi anglosassoni, ma grazie alla globalizzazione e dopo averla vista centinaia di volte nei telefilms e films americani non è insolito vederla spadroneggiare anche nelle nostre cucine, per la gioia soprattutto dei più piccoli, i quali sicuramente resteranno affascinati ed incuriositi da questa costruzione, a metà strada tra un giocattolo ed un dolce. Anche chi non eccelle in cucina e nei lavori manuali seguendo alcune semplici indicazioni, potrà molto facilmente realizzarla. Vediamo insieme quindi come fare la casetta di pan di zenzero:

per prima cosa procuratevi tutto l’ occorrente, ovvero 250 gr di burro, 200 gr di zucchero, 100 gr di zucchero di canna, 300 gr di miele, 2 uova, 840 gr di farina, 4 cucchiaini di zenzero, 2 cucchiaini di cannella, mezzo di cucchiaino di noce moscata, 1 cucchiaino di bicarbonato, 1 pizzico di sale. Poi per la glassa vi occorreranno 4 albumi, 640 gr di zucchero a velo, coloranti alimentari, canditi e confettini q. b.

Cominciate a preparare l’ impasto lavorando il burro con lo zucchero, le uova e il miele, impastate e poi man mano aggiungete la farina, le spezie, il sale e il bicarbonato continuando a impastare fino all’ ottenimento di un panetto morbido che avvolgerete nella pellicola e lascerete riposare in frigo per un’ ora. Stendete quindi l’ impasto con un matterello, ottenendo una sfoglia spessa 4 mm. E ritagliate aiutandovi con gli appositi kit reperibili in commercio le sagome per la casa più eventuali comignoli, omini, alberelli, pupazzi di neve ecc.. e cuoceteli in forno a 180° per 20 minuti. Lasciate raffreddare e decorate i vari pezzi con la glassa che otterrete montando gli albumi con lo zucchero poi attaccate la porta e le finestre con la glassa, incollate poi i vari corallini e personaggi sempre con la glassa e lasciate asciugare per almeno un’ ora. Prendete un piano d’ appoggio per dolci e assemblate i vari pezzi della casa con la glassa e tenete fermi i vari pezzi tra loro, aiutandovi con delle bottiglie di vetro. Lasciate asciugare tutto, poi assemblate anche il tetto ed il comignolo, aspettate che anche questi elementi siano perfettamente asciutti e esibite pure la vostra creazione.