Come fare la crema all’ arancia

Avete intenzione di preparare una bella torta per il compleanno di vostro figlio ed invitare i suoi amichetti a casa per una piccola festa? Cercate una variante della solita crema pasticcera per farcire delle dolci croste, pan di Spagna, o altri docetti di varia natura per stupire i vostri ospiti? Ebbene la crema all’ arancia è una delle preparazioni gastronomiche che meglio si presta allo scopo! Si tratta di una farcitura piuttosto utilizzata in pasticceria, vista la sua versatilità d’ utilizzo ed il gusto deciso, soprattutto se per prepararla ci serviamo di gustosissime arance di Sicilia. Questa crema poi, oltre ad essere utilizzata per farcire dolci può costituire anche da sola, un dolce al cucchiaio, magari accompagnata da qualche biscottino e/o una granella di frutta secca. Se anche voi avete voglia di cimentarvi allora, vediamo insieme passo dopo passo come fare la crema all’ arancia:

per preparare 500 di crema all’ arancia dovrete procurarvi latte intero 500 ml, tuorli d’ uovo 6, zucchero semolato 150 g, fecola di patate 40 g, farina tipo 00 40 g e la scorza di 4 arance siciliane, possibilmente non trattate.

Quando disporrete di tutti gli ingredienti necessari alla preparazione, cominciate pure a fare la crema eliminando la scorza dalle arance ed eliminate gli eventuali filamenti bianchi del frutto rimasti attaccati alla scorza e trasferite quest’ ultima all’ interno di un pentolino dal fondo spesso aggiungete il latte, quindi portate sul fuoco e lasciate riscaldare senza portare a bollore. Intanto a parte lavorate i tuorli con lo zucchero con l’ aiuto di una frusta elettrica, fino ad ottenere una crema. A questo punto unite poco alla volta la farina e la fecola mescolando con le fruste. Aggiungete anche il latte caldo e mescolate energicamente. Riportate il tutto sul fuoco e mescolate fino all’ addensamento. Quando la crema alle arance avrà raggiunto la giusta densità spegnete il fuoco, mescolate ancora e lasciate raffreddare in frigo prima di usarla.