come fare la crostata di ricotta

La crostata di ricotta è uno dei dolci più amato e preparato nella pasticceria italiana ed in particolare siciliana. La crostata in generale è un guscio preparato con la pasta frolla che  si presta  a  varie farciture, sia dolci che salate ed in superficie può essere ricoperto con le classiche losanghe, oppure interamente ricoperta con dell’ altra frolla. In particolare la crostata di ricotta è a metà strada tra il dolce ed il salato, infatti se arricchiamo la ricotta con zucchero, cannella e gocce di cioccolato, avremo una crostata dolce, se invece l’ arricchiamo di salumi, formaggi o verdure, avremo una crostata salata.  Se anche voi allora avete voglia di prepararla, vediamo insieme come fare la crostata di ricotta:

per prima cosa preparate tutto il necessario per la sua realizzazione, ovvero per la frolla  300 gr di farina, 100 g di zucchero, 100 g di burro, 4 tuorli, la scorza grattugiata di 1 limone ed una presa di sale, poi per la crema 500 gr di ricotta, 80 gr di zucchero, 1 uovo, 3 cucchiai di liquore e 100 gr di gocce di cioccolato.

Cominciate versando su un piano da lavoro la farina a fontana, poi unite lo zucchero e il sale. Aggiungete anche il burro a tocchetti, i tuorli d’uovo e la scorza del limone grattugiato e lavorate tutti gli ingredienti velocemente, impastando con decisione. Ottenuto  un panetto morbido ed omogeneo, appallottolatelo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e trasferite in frigo a riposare per un’ ora. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della farcitura, mescolando la ricotta con lo zucchero, l’ uovo, il liquore ed il cioccolato. Poi appiattite la sfoglia e rivestite uno stampo imburrato ed infarinato, versate la farcitura direttamente sulla frolla e se volete preparate le losanghe,  quindi infornate a 180° per 45 minuti.