come fare la farinata di ceci

La farinata di ceci è un piatto tipico ligure ed ha origini antichissime, viene infatti preparata con ingredienti poveri come acqua, farina di ceci, sale ed olio, si narra che addirittura la si utilizzasse per sfamare i soldati dell’ antica Grecia e romani. La leggenda narra che la farinata di ceci come la conosciamo oggi, sia nata per caso al ritorno da una battaglia ad opera di soldati genovesi, i quali rovesciarono un barile d’ olio ed un barile di farina di ceci in mare, e recuperarano il più possibile lasciandolo asciugare al sole prima di mangiarlo, da li si accorsero che l’ intruglio era buono e decisero di prepararlo anche una volta a terra. Se anche voi desiderate preparare questa fantastica frittella a casa, vediamo insieme come fare la farinata di ceci:

per prima cosa dovrete procurarvi tutti gli ingredienti necessari per 4 persone, ovvero pepe una spolverata, acqua 900 ml, olio di oliva extravergine 1/2 bicchiere, sale q.b. E farina di ceci 300 g.

Dopo esservi procurati tutto il necessario, passate pure alla realizzazione pratica della vostra ricetta, disponendo a fontana la farina di ceci in un recipiente, poi unitevi l’ acqua poca alla volta e cominciate a d impastare, quindi coprite il composto e lasciatelo riposare in frigo per circa 5 ore. Se dovesse formarsi della schiuma in superficie, rimuovetela di volta in volta aiutandovi con una schiumarola. Riprendete il composto ed unitevi il sale e l’ olio ed impastate nuovamente.Versate un altro mezzo bicchiere d’ olio in un tegame e versatevi dentro il composto alla farina di ceci. Infornate a a 220° per mezzora, poi continuate la cottura per un altro quarto d’ ora con la funzione grill.