Come fare la ganache al cioccolato bianco

La ganache è una crema tipica della tradizione francese, che si usa per decorare, ricoprire e  per farcire torte, dolci, crostate, cupcakes, profitteroles,etc..

Questa delizia pensate, pare esser nata per l’ errore di  un pasticciere che inavvertitamente versò del latte caldo sul cioccolato e fu chiamato dai colleghi  “ganache” ovvero “imbecille” !!

In realtà poi la  ganache ebbe molto  successo.  In genere questa  si prepara con il cioccolato fondente o al latte, ma  stavolta vogliamo darvi la ricetta nella  ancor più golosa versione bianca.

Se siete curiosi allora  e volete correre a prepararla, vediamo insieme come fare la ganache al cioccolato bianco:

per preparare la vostra deliziosa crema vi occorreranno dei semplici ingredienti,  come la panna fresca da montare ( circa 500 ml, cioccolato bianco 500 g e burro 60 g.)

Dopo aver preparato tutto l’ occorrente cominciate pure a realizzare la ganache versando la  panna fresca da montare all’ interno di un tegame d’ acciaio dal fondo spesso.

Poi aggiungete  anche il burro e portate il tutto sul fuoco a fiamma dolce, dopo aver messo  sul fornello uno spargifiamme e portate il composto quasi a bollore.

Quidi togliete il tegame  dal fuoco ed aggiungete al composto  ancora molto caldo il cioccolato bianco tritato grossolanamente   e mescolate energicamente con delle fruste fino a completo scioglimento del cioccolato bianco. Quindi lasciate raffreddare continuando a mescolare.

Ora dovrete preparare un bagnamaria per tenerla fredda. In una pentola capiente versate dell’ acqua fredda ed aggiungete anche dei cubetti di ghiaccio, quindi poggiateci  pentolino con la ganache e lavorate il composto con le fruste elettriche per una decina  di minuti.

Il risultato al  quale dovrete ambire è  quello di una crema corposa, abbastanza fluida ed al tempo stesso  compatta. Se dalle vostre pasrti fa  ancora molto caldo, il risultato potrebbe non essere ottimale, pertanto  si consiglia  di trasferire il composto in freezer per una ventina di minuti per poi montarlo con le fruste elettriche.