Come fare la mousse al cioccolato

La mousse al cioccolato è una leccornia che possono concedersi grandi e piccini per una pausa relax, da gustare tal quale oppure con un ciuffo di panna montata, oppure per farcire torte, muffins e dessert. Proponiamo una versione più light, senza uova, in modo tale che potranno mangiarla tutti, senza troppi sensi di colpa, vediamo allora come fare la mousse al cioccolato:

per prima cosa procuratevi gli ingredienti necessari, ovvero 500 g. di cioccolato fondente, 300 ml di panna da montare, 100 ml. di latte fresco intero, 20 g. di burro ed una bustina di vanillina.

Con gli ingredienti a portata di mano cominciate la preparazione della mousse disponete il cioccolato su un tagliere e con l’ aiuto di un coltello tritatelo più finemente possibile. Nel frattempo mettete mezza dose della panna all’ interno (ponete l’ altra metà all’ interno del congelatore) di un pentolino dal fondo spesso  e capiente, aggiungeteci anche il latte e portatelo sul fuoco. Lasciate che il composto arrivi a bollire ed unitevi anche il cioccolato tritato.  Dovrete quindi mescolare il tutto con un cucchiaio di legno per favorire lo scioglimento del cioccolato, otterrete così un composto liscio e privo di grumi. A questo punto potrete aggiungere anche il burro tiepido ed amalgamarlo insieme agli altri ingredienti, lasciate poi raffreddare il composto ( non in frigo).  Nel frattempo prelevate l’ altra metà della panna da montare dal congelatore e versatela all’ interno di una ciotola ed aggiungetevi anche la bustina di vanillina e montate con l’ aiuto delle fruste elettriche oppure mettete gli ingredienti all’ interno del frullatore fino a  quando sarà divenuta bella soda ( in tal senso sarete facilitati dal precedete raffreddamento della panna all’ interno del congelatore). Unite quindi la panna appena montata  alla crema  al cioccolato preparata in precedenza, ormai fredda, ed incorporatela con un cucchiaio di legno, con movimenti dal basso verso l’ alto e servite pure.