come fare la nail art ad effetto spugna

Se vi piace tenere sempre le mani  curate  e  le unghie all’ ultima moda, dovete senza ombra di dubbio provare a farvi le unghie ad effetto spugna, si tratta infatti di uno dei trattamenti da salone più gettonati dell’ ultimo periodo, ma forse non avete pensato a  quanto sia facile effettuarlo da  sole, comodamente  a casa, risparmiando  anche  dei  soldi. Se siete curiose allora, scopriamo insieme come fare la nail art ad effetto spugna:

la nail art ad effetto spugna è  estremamente facile da realizzare,  si parte  scegliendo i colori  di  smalto che più vi piacciono, a  contrasto oppure del medesimo colore, ma di vari toni diversi, molto  dipenderà dall’ effetto che  desiderate ottenere. A  questo punto prendete un piatto di plastica e versate un paio di gocce del primo smalto ( partite sempre dl più chiaro o dal più scuro, scalando via via), poi aggiungete subito sotto un paio di gocce dell’ altro smalto  e  così via. A questo punto, dopo esservi fatte la manicure ed aver steso sulle unghie un primo strato  di smalto trasparente, appena questo si sarà  asciugato a perfezione, prendete una  spugnetta, l’ ideale sarebbe una  spugnetta leva-trucco o comunque una  spugna che non abbia fori troppo grossi ed intingetela negli smalti. Fatto ciò rimuovete l’ eccesso di prodotto sul piatto stesso e con delicatezza andate a tamponare con la  spugnetta le vostre unghie. Come per magia vedrete apparire su di esse un gradevole effetto sfumato. Se desiderate che  questo sia particolarmente visibile, potrete ripetere l’ operazione nuovamente. Proseguite eseguendo lo stesso procedimento per tutte le unghie, aggiungendo via via  smalto nel piatto, man mano che  si esaurisce. Ora lasciate asciugare il lavoro a perfezione e solo alla fine  andrete ad applicare uno smalto trasparente che lo sigilli e renda il lavoro perfettamente lucido.