Come fare la pancetta

La pancetta è un salume molto amato ed apprezzato in tutto il mondo, essa esiste in vari tagli, chiamata anche guanciale o bacon. Pochi sono gli ingredienti che compongono questa specialità, ma essa è davvero irresistibile, inoltre vi sono alcune pietanze all’ interno delle quali se non mettessimo al pancetta non sarebbe la stessa cosa, ad esempio la carbonara, la gricia, ma anche un semplice panino da pub, non sarebbero altrettanto buoni ed autentici senza la pancetta. Solitamente si acquista la pancetta dal macellaio, in salumeria o al supermercato, anche in pratiche confezioni da banco frigo, dove la troviamo già tagliata in cubetti, ma in pochi forse sanno che è possibile prepararsela anche in casa. Se anche voi allora desiderate cimentarvi in questa preparazione casalinga piuttosto insolita, vediamo insieme come fare la pancetta:

 

vi occorrerà un pezzo di pancetta di maiale da 2 kg, 60 gr di sale marino grosso, peperoncino rosso in polvere dolce (o piccante) q. b., pepe nero macinato al momento q. b., misto di spezie in polvere q. b., prezzemolo q. b., ed aglio q. b. Poi vi occorrerà anche del velo per proteggere la pancetta e dello spago da cucina. Dopo esservi procurati gli ingredienti necessari, cominciate pure ad eliminare lo strato di cotenna ed il grasso in eccesso dal pezzo di carne. Poi sistemate la carne pareggiata all’ interno di un contenitore di plastica per alimenti e cospargetelo con il quantitativo di sale indicato e lasciatelo in luogo fresco per 5 giorni, avendo cura di rigirarlo di tanto in tanto. Trascorsi questi giorni, potrete eliminare il sale spolverandolo via o ,se preferite, potrete sciacquarla sotto l’ acqua e poi asciugarla. Ora potrete cospargete la pancetta con il mix di spezie preparato e appendere la pancetta con un gancio in un luogo per circa 2 mesi.