Come fare la parmigiana

La parmigiana è un classico della cucina italiana, amato ed apprezzato in tutte le regioni e nel mondo, essa può essere preparata con ortaggi diversi, grigliati , fritti o dorati e fritti, può essere bianca  oppure rossa, semplice o arricchita con formaggi e salumi, insomma esiste una parmigiana per ogni gusto, sicuramente quindi accontenta tutti. In questo caso troverete proposta la ricetta classica, ovvero la più preparata e gettonata dalle famiglie italiane, vediamo allora come fare la parmigiana:

per prima cosa procuratevi l’ occorrente 2 persone, ovvero 500 g. di melanzane, 250 ml di passato di pomodoro, 25 g. di parmigiano, 150 g. di mozzarella, 1 uovo, basilico q.b., sale q.b., ed olio extra-vergine di oliva q.b.

Con gli ingredienti a  portata di mano cominciate la preparazione della vostra parmigiana dal sugo, lasciate riscaldare un filo d’ olio in pentola, versate quindi il pomodoro, il basilico e poi aggiustate di sale e lasciate cuocere. Nel frattempo lavate con cura le melanzane, sbucciatele ed affettatele sottilmente ( circa 3 mm) e disponetele all’ interno di uno scolapasta e cospargetele con del sale grosso, poi posizionateci un peso sopra per lasciar spurgare l’ acqua per circa 30 minuti. Trascorso il tempo utile sciacquate abbondantemente le melanzane sotto il getto dell’ acqua e strizzatele. Friggete le vostre melanzane in abbondante olio caldo poi aggiungete un battuto d’ uovo per insaporirle, quindi prendete una pirofila e disponete un mestolo di sugo sul fondo in maniera omogenea, poi adagiate un primo strato di melanzane evitando di lasciare degli spazi vuoti, poi disponete dell’ altra salsa e ricoprite con la mozzarella tagliata  a fettine sottili, spargete ancora qualche mestolo di sugo e spolverare con il parmigiano, quindi coprite con un altro strato di melanzane. Condite con il resto del sugo e spolverate abbondantemente di parmigiano, quindi infornate in forno caldo a 180° per mezzora circa e se preferite a fine cottura lasciate gratinare per qualche minuto. Quando sfornate, guarnite con del basilico fresco, lasciate intiepidire e servite.