come fare la pasta con le cozze

La pasta con le cozze è uno dei piatti tipici della tradizione gastronomica italiana, in particolare del Sud Italia e delle zone di mare. Si tratta di un piatto quasi prettamente estivo, davvero goloso. Ne esistono diverse varianti, sia da mangiarsi in bianco che con il pomodoro, ognuno poi in base ai propri gusti personali, decide come come prepararle. Oggi abbiamo deciso di seguire la ricetta classica, ovvero alla tarantina, città particolarmente nota anche per le deliziose ed esclusive cozze che ha da offrire. Vediamo insieme allora come fare la pasta con le cozze:

per preparare un bella spaghettata con le cozze, se avete amici a pranzo, per 8 persone vi serviranno spaghetti 800 g, cozze (possibilmente di Taranto) 2,5 Kg, aglio 2 spicchi, prezzemolo tritato, pepe nero q.b., olio di oliva extravergine q. b., passata di pomodori 700 gr ed un paio di pomodori freschi.

Dopo aver predisposto gli ingredienti necessari, cominciate pure a preparare la vostra pasta con le cozze, proprio partendo dalla pulizia dei mitili, la quale dovrà essere molto accurata,raschiando la superficie con una retina per eliminare ed eliminando tutti gli scarti della cozza. Prendete poi un’ ampia padella e versateci all’ interno l’ oliocon gli spicchi d’ aglio e lasciateli soffriggere, quindi versatevi all’ interno le cozze sgocciolate e coprite subito con un coperchio per evitare pericolosi schizzi. Lasciate schiudere a fuoco vivo per un paio di minuti. Spegnete il fuoco e scolatele, raccogliendo il liquido in un recipiente. A questo punto sgusciate le cozze e mettetele da parte. Nel frattempo preparate il sugo versando l ‘olio in una padella e lasciateci imbiondire all’ interno l’aglio e del prezzemolo tritato, poi unitevi anche qualche cozza. Unite anche la passata di pomodoro e lasciate cuocere a fuoco medio, poi quando comincia a bollire, aggiungete, poco per volta il liquido di cottura delle cozze ed il resto dei mitili. Nel frattempo riempite una pentola con l’a cqua e quando bolle salate appena e versatevi gli spaghetti che scolerete al dente. Poi versate gli spaghetti direttamente nel sugo ed aggiungete il prezzemolo tritato ed il pomodoro fresco tagliato a cubetti e lasciate cuocere a fuoco vivo per un paio di minuti.  Poi impiattate e servite questa delizia.