Come fare la pasta di zucchero con  i marshmallow

La pasta di zucchero è una pasta modellabile ad utilizzo alimentare, molto in voga negli ultimi anni, per la preparazione di dolci e torte decorati davvero d’ effetto, questa pasta infatti consente di poter personalizzare i dolci in innumerevoli modi, tenendo conto della personalità e dei gusti del festeggiato, magari modellando pupazzetti, animali e forme di vario tipo, in commercio inoltre esistono anche degli stampini appositi, per realizzare lavori di precisione, anche se non si ha troppa dimestichezza con questo genere di decorazioni. La pasta di zucchero viene preparata generalmente con il glucosio, ma questo ingrediente è possibile trovarlo unicamente nei negozi specializzati del settore, pertanto non per tutti è facile reperirlo, esiste però un’ alternativa fattibile ed alla portata di tutti ovvero i marshmallow, i quali insieme ad altri ingredienti, se lavorati, ci consentono di ottenere la nostra pasta modellabile, vediamo allora come fare la pasta di zucchero con i marshmallows:

per preparare la pasta di zucchero con i marshmallows vi occorreranno 150 gr di marshmallow, 3 cucchiai di acqua e 300 gr di zucchero a velo.
Con tutti gli ingredienti a portata di mano, cominciate pure la vostra preparazione versando in un pentolino l’ acqua ed i marshmallow, ed a fiamma bassa lasciateli sciogliere in acqua, avendo l’ accortezza di mescolare di tanto in tanto, fin quando il composto sarà liquido e privo di grumi. Preparate il vostro piano da lavoro cospargendolo con lo zucchero a velo, quindi versate su di esso il composto di marshmallows sciolti, ed amalgamate insieme gli ingredienti, impastandoli, fino all’ ottenimento di un composto omogeneo ed elastico, quindi avvolgete il vostro panetto nella pellicola trasparente per alimenti e lasciatelo riposare per una notte intera in un punto della casa secco ed asciutto. Trascorso il tempo necessario, riprendete l’ impasto e maneggiatelo, il calore delle mani, aiuterà a conferire la  giusta consistenza ed adoperatelo pure. Nel caso vogliate una pasta di zucchero colorata, dovrete aggiungere del colorante alimentare e reimpastare fino all’ ottenimento della tonalità di colore desiderata.