Come fare la piega

Avere i capelli sempre in ordine ed alla moda è il desiderio di ogni ragazza e donna attenta al proprio look, è bello infatti prendersi cura di se stesse ed essere in perfetto stato in qualsiasi occasione, anche imprevista, in modo tale da non sentirsi a  disagio. Chi ne ha la possibilità chiaramente potrebbe recarsi dal parrucchiere 1-2 volte  a settimana e farsi fare la messa in piega che si desidera per essere sempre al top con risultati professionali. purtroppo non tutti possono permettersi questa spesa, soprattutto chi magari ha i capelli piuttosto grassi ed ha bisogno di lavare i capelli più volte a  settimana. In questi ultimi casi, la scelta migliore è sicuramente quella di farsi la piega da sole, del resto non è poi così difficile come  si potrebbe pensare. Vediamo insieme allora come fare la piega:

se volete fare la piega liscia e di partenza i vostri capelli già lo sono, vi basterà asciugarli al naturale e solo alla fine potrete rifinire la piega con spazzola ed asciugacapelli, dovrete avvolgere le ciocche di capelli alla spazzola man mano e passarci l’ asciugacapelli. Se i vostri capelli di partenza invece sono ricci o mossi allora allisciarli sarà più difficile, aiutatevi quindi già con prodotti che aiutano ad allisciare i capelli ed asciugateli ciocca  a ciocca con spazzola ed asciugacapelli. Alla fine, soprattutto se i capelli sono molto ricci e crespi, potrebbe rendersi necessario l’ utilizzo della piastra che ne prolunga la durata del risultato. Se desiderate invece una piega riccia o mossa, potreste ad esempio intrecciare i vostri capelli ed asciugarli con l’ asciugacapelli e tenerli con le trecce tutta la notte. L’ indomani li scioglierete e li ritroverete piacevolmente mossi. per un boccolo maggiormente definito invece potreste puntare sull’ utilizzo dei bigodini, sulla piega torchon (che richiede una certa manualità)  o una semplice piastra arricciacapelli.