come fare la pizza alle carote

La pizza è una delle pietanze più amate al mondo e ne esistono diverse tipologie e gusti differenti, la più famosa è sicuramente la pizza margherita dedicata alla regina, o la marinara, ma sono davvero tante le varianti che possiamo preparare, anche con le nostre mani. Vediamo insieme allora in particolare come fare la pizza alle carote:

per preparare una teglia di pizza per 8 persone vi serviranno:

800 gr di farina
400 ml di acqua
1 cucchiaio di sale
30 gr di lievito di birra
2 cucchiai di olio
rosmarino q. b.
4 carote
500 gr di mozzarella
sale q. b.
pepe q. b.

Dopo aver predisposto tutti  il necessario, cominciate  pure a preparare la pasta per la pizza, lasciando cadere la farina  a fontana su una spianatoia, poi al centro dovete unire l’ acqua tiepida con il lievito sciolto all’ interno  ed impastare, poi aggiungere anche l’olio e il sale e continuate a lavorare il composto fino ad ottenere un impasto elastico ed omogeneo. A questo punto appallottolare l’ impasto e coprire  con un canovaccio pulito, poi   lasciare a lievitare la pasta per pizza per 3 ore.

Intanto potrete cimentarvi alla preparazione del condimento della pizza pelando le carote ( se preferite potreste farle bollire per qualche minuto). Dovrete poi tagliarle  a  fettine molto sottili, quindi mettetele in una ciotola con un filo d’ olio, sale pepe e rosmarino.

Quando l’ impasto per la pizza sarà lievitato, stendete la pasta  su una spianatoia infarinata con un mattarello, poi spennellate d’olio la placca da forno e poggiare la pasta per pizza, quindi disponete le fettine  di carota,  su tutta la  superficie,  ed aggiungete la mozzarella  spezzettata e condite anche con poco olio e cuocere  nel forno precedentemente riscaldato per 20 minuti.