come fare la salsa tartara

La salsa tartara è una delle ricette base della cucina  di tutto il mondo, in particolare questa salsa è a base di maionese e poi è aromatizzata  con spezie varie ed altri ingredienti che la rendono davvero  gustosa. La La salsa tartara si accompagna perfettamente ai piatti a base di  carne, con il pesce  e le patate, ma questa salsa è ideale  anche per comporre sfiziosi crostini e tartine da servire nelle occasioni o ad una festa, infine, se avete voglia  di organizzare una cena  a casa in stile pub, potreste farcire con la salsa in questione i vostri  hamburger  o i tramezzini. Se anche voi allora desiderate prepararla con le  vostre mani, invece di acquistarla già pronta all’ uso, scopriamo insieme come fare la salsa tartara:

per prima cosa dovrete procurarvi tutto il necessario per la preparazione della ricetta, vale  a  dire:

5 g di capperi
1 rametto di prezzemolo
5steli di erba cipollina
50 g di Maionese
5 g di senape ( la salsa)
pepe nero q. b.

Dopo aver preparato tutto l’ occorrente, cominciate pure a preparare la vostra ricetta, lavando bene i capperi per  eliminare il sale in eccesso, poi scolateli e  strizzateli per bene, poi bisogna tritarli finemente . Lavate anche  tutte le  altre foglie e tritate finemente, magari aiutandovi con l’ apposita mezzaluna, anche  il prezzemolo e l’erba cipollina e mescolate insieme tutti gli ingredienti sminuzzati. A questo punto unitevi anche  la senape, la maionese ed una macinata di pepe macinato al momento e mescolare tutto a dovere. Trasferite il vostro composto in un recipiente  dotato di chiusura ermetica, oppure ponetevi  sopra della pellicola per alimenti e lasciate riposare  e raffreddare bene in frigorifero prima di destinarla alla vostra ricetta. Il  composto realizzato, se ben chiuso, potrà essere conservato in frigo per circa 4-5 giorni.