come fare la sbriciolata alle ciliegie

La sbriciolata alle ciliegie è un dolce davvero gustoso, esso si prepara in maniera piuttosto semplice, in quanto, pur trattandosi dell’ impasto di una crostata, questo non viene lavorato e  steso sulla spianatoia, ma viene letteralmente sbriciolato, questo significa che il gusto non ne risentirà, ma in compenso prepareremo il nostro dolce in estrema velocità. Se siete curiosi di assaggiarla allora,  vediamo insieme allora come fare la sbriciolata alle ciliegie

per prima cosa dovete procurarvi tutti gli ingredienti necessari, ovvero 250 gr. di farina, 75 gr di burro, 75 gr di zucchero a velo, 2 tuorli d’uovo, 1 bustina di vanillina, 200 gr di marmellata  alla ciliegia. Con tutto il necessario  a  portata di mano, passate alla realizzazione pratica della sbriciolata disponendo all’ interno di un recipiente la farina setacciata ed il burro freddo di frigo tagliato a  cubetti.  Mescolate gli ingredienti  lavorando con la punta delle dita rapidamente, quindi unite i tuorli d’ uovo, lo zucchero  a velo e la vanillina e continuate a  lavorare con le mani, creando appunto le briciole di frolla. Ora prendete la vostra tortiera, imburratela, poi versate al suo interno metà delle briciole di frolla ottenuta, compattando delicatamente gli spazi vuoti, poi direttamente sulle briciole, spalmate  uno strato di marmellata alla ciliegia, riscaldata per qualche minuto a bagnomaria per renderla più fluida  e stenderla quindi più facilmente. Ora andate a ricoprire con la restante parte di briciole che avevate tenuto da parte. A questo punto potete infornare la vostra sbriciolata a  180 ° per 35-40 minuti controllando comunque la cottura, dal momento che non tutti i forni hanno gli stessi tempi di cottura. Trascorso il tempo utile alla cottura, lasciate intiepidire e cospargete con dello zucchero  a velo, tagliate a  fette e servite pure.