come fare la schiacciata farcita

La schiacciata farcita è una golosità velocissima da preparare, perfetta da servire come  antipasto, o come piatto unico in porzioni più abbondanti. La particolarità di questo rustico è che è senza lievito e quindi  senza lievitazione. Questo significa che anche gli intolleranti potranno mangiarla  senza appesantirsi troppo ed inoltre chi ha poco tempo da passare ai fornelli, ma  ha comunque voglia di qualcosa di sfizioso da mangiare, potrà farlo senza problemi. Per il ripieno potete usare ciò che preferite o magari prepararne diverse con altrettante varianti di farciture, il tutto stupendo i vostri ospiti. Se siete curiosi di assaggiarla allora, scopriamo insieme come fare la schiacciata farcita:

per prima cosa andrete a procurarvi tutti gli ingredienti utili, vale  a dire:

  • 250 g di farina 00
  • 120 ml di acqua
  • 20 ml di olio di oliva
  • 1 pizzico di sale
  • olio di oliva
  • semi per la decorazione

per il ripieno invece:

  • 100 g di formaggio spalmabile
  • 100 g di prosciutto crudo
  • 100 g di mozzarella

 

Dopo aver preparato i pochi ingredienti che  ci occorrono, passiamo alla realizzazione  dell’ impasto,  versando in un recipiente la farina, poi aggiungete l’acqua, il sale e olio di oliva. Impastate a dovere per ottenere un panetto morbido e omogeneo. Dividete l’ impasto in 2 e stendete i 2 pezzi aiutandovi con un matterello. Disponete una prima  sfoglia in una teglia e spalmateci sopra il formaggio cremoso,  aggiungete il prosciutto crudo a fette e la mozzarella spezzettata. Ricoprite con l’altra  sfoglia, unite i lembi e sigillate bene i bordi. Bucherellate con una forchetta tutta la  superficie  e spennellate il tutto con olio di oliva, sale e semi decorativi. Infornate a 180° per circa 30 minuti fino a che non sarà dorata. Lasciate intiepidire e servite pure.