Come fare la soluzione salina

Una soluzione salina può fare miracoli per una serie di condizioni, come mal di gola, piercing irritati (o appena fatti) o infezioni della pelle, oltretutto può essere preparata in casa in pochi minuti con  due ingredienti che di sicuro avete nella vostra cucina. Se anche voi allora necessitate di liberare le vie respiratorie oppure di disinfettare la vostra pelle, vediamo insieme come fare la  soluzione salina:

mettete un 1/2 cucchiaino  di sale fino, possibilmente grezzo e non iodato, in una tazza dove avrete disposto 230 g. di acqua  calda e mescolate a dovere. A questo punto portate l’ acqua sul fuoco in un pentolino o se preferite passate al microonde, ma attenzione: l’ acqua dovrà riscaldarsi ma non bollire.  Questa procedura  serve affinchè abbiamo una soluzione  pura e  sterile. Dopo averla preparata, se necessario filtratela ed usatela  per disinfettare la vostra pelle, in particolare dove avete fatto il piercing, o per i vostri gargarismi.

Per le infezioni delle unghie o altre infezioni della pelle immergere la  zona interessata nella soluzione salina 4 volte al giorno, se invece avete  mal di gola fate un gargarismo mattina e sera, senza ingerire la soluzione.  Chiaramente, prima di essere utilizzata, la  soluzione dovrà esser lasciata a  raffreddare completamente, in modo tale da evitare di bruciarsi.

 
Versate il resto della soluzione che non avete utilizzato  in un vaso, bottiglia, o  tazza  sterile ( ovvero, che avrete fatto prima  bollire), in questo modo potrete pertanto  conservare la  vostra  soluzione. Ricordatevi di conservare la  soluzione salina in frigo e di buttarla entro 24 ore dalla preparazione.

Chiaramente, ogni particolare affezione della pelle ed ogni tipo di irritazione specifica, va  fatta prima controllare da un medico, in modo tale da esser sicuri  di non peggiorare la  situazione o di fare qualcosa di  sbagliato.