Come fare la tinta

Per tutta una serie di ragioni, come il risparmio economico e come il poco tempo  a  disposizione, molte persone ( sia donne che uomini) scelgono di farsi la tinta autonomamente in casa propria, inoltre è molto semplice, basterà seguire alcune piccole indicazioni, vediamo allora come fare la tinta:

la prima cosa è scegliere la tintura più adatta alle vostre esigenze, se temporanea, permanente ( o semi), senza ammoniaca, per donne incinte ecc.. Inoltre per scegliere il colore giusto non basterà affidarsi al colore che vedete sulla foto della confezione ma dovrete leggere le istruzioni che sicuramente vi indicheranno quale colorazione è possibile raggiungere  a partire dal vostro colore di capelli, sia se essi sono naturali, sia se sono già tinti. Una volta scelta la tintura che meglio fa al caso vostro potete procedere all’ applicazione, solitamente le tinture sono vendute in kit contenenti due prodotti che vanno miscelati insieme, le istruzioni, una bustina di shampoo da utilizzare dopo la tintura, i guanti monouso ed un telo di plastica per proteggere i vostri indumenti, difficilmente nella confezione troverete anche il pennello, che potreste però acquistare voi  a parte, in negozi rivenditori per parrucchieri, in modo da  agevolarvi nella stesura del prodotto, soprattutto se siete alle prime armi. Indossate abiti vecchi, di cui non vi importa  anche se dovessero macchiarsi, in quanto la tintura per capelli difficilmente andrà via dai tessuti, poi pettina  al meglio i capelli sciogliendo tutti i nodi, inoltre i vostri capelli non dovranno essere super puliti in quanto il naturale sebo di questi funge da protezione naturale del capello. Sarà saggio applicare uno strato spesso di crema idratante tutto intorno all’ attaccatura dei capelli, per evitare che la pelle si macchi. Dopo aver miscelato con cura i due flaconi, con il pettine dividete i capelli in sezioni e cominciate ad applicare il prodotto prima su tutte le radici e man mano verso le lunghezze ( se i capelli  dovessero essere particolarmente lunghi o voluminosi potrebbero servirvi due o più confezioni). Lasciate in posa il tempo indicato sulle istruzioni, quindi risciacquate prima  abbondantemente con sola  acqua e dopo con lo shampoo in dotazione, infine anche un balsamo o una maschera per capelli saranno d’  aiuto e procedete alla normale messa in piega.