Come fare la torta chiffon

La torta chiffon o la chiffon cake è una torta tipica della tradizione anglosassone, davvero soffice e leggera. Si tratta di una torta anche piuttosto light ma ha comunque la caratteristica di “sciogliersi” letteralmente in bocca. La ricetta può partire da una base semplice e può essere aromatizzata in base ai propri gusti personali, con arancia, limone, gocce di cioccolato ecc..Se si preferisce poi una variante più golosa, possiamo anche glassare la nostra torta e renderla speciale. Se anche voi allora desiderate provare questa “nuvoletta” di gusto, vediamo insieme allora come fare la torta chiffon:
per prima cosa dovrete procurarvi farina tipo 00 600 gr, zucchero 600 gr, uova 12, acqua 400 ml, olio di semi 300 ml, vaniglia 1 bacca, la scorza di 2 limoni non trattati, lievito chimico in polvere per dolci 1 bustina, cremor tartaro 16 g, sale fino un pizzico e zucchero a velo q.b.
Dopo aver procurato questi ingredienti, passate pure alla realizzazione della ricetta versando in un recipiente la farina setacciata, il sale e lo zucchero. In un altro contenitore versate i tuorli e conservate gli albumi. Nel recipiente con i tuorli aggiungete l’acqua e l’olio, poi il limone grattugiato e la vaniglia e lavorate tutto con le fruste, poi aggiungete questo composto in quello con la farina e lavorate ancora. A parte montate molto bene gli albumi ed aggiungetevi il cremor tartaro, quindi continuate a lavorare, poi uniteli all’ altro composto mescolando con delicatezza per non smontare il composto. A questo punto versate la vostra preparazione nell’ apposito stampo per chiffon cake ( il quale consente un raffreddamento graduale del dolce, il quale quindi non si affloscia) ed infornate a 160° per 50 minuti, poi sfornate e capovolgete lo stampo. Poi quando la torta sarà completamente raffreddata, spolverizzate con zucchero a velo e servite pure.