Come fare la torta gelato al cioccolato

La torta gelato al cioccolato è sicuramente il dolce più apprezzato nella bella stagione, insieme alle cheesecake, si tratta infatti  di  dolci freschi, abbastanza leggeri e che non richiedono cottura.  Se allora il vostro compleanno capita in estate o semplicemente intendete organizzare una cena all’ aperto tra  amici, potreste concludere il pasto con una golosa torta gelato al cioccolato. In molti ritengono che la torta gelato debba necessariamente essere acquistata in gelateria o in pasticceria per essere di buon livello, in realtà anche prepararla in casa è semplicissimo, forse anche più dei dolci classici. Vediamo insieme allora come fare la torta gelato al cioccolato:

 questo dolce ascia ampio spazio a tante varianti possibili, sia per quanto riguarda la base, la farcitura ed anche le decorazioni finali. In linea di massima una torta gelato al cioccolato si prepara foderando uno stampo con la pellicola trasparente per alimenti, la quale dovrà fuoriuscire abbondantemente dai bordi dello stampo, quest’ ultimo potrà essere una tortiera classica, uno stampo adatto ai plumcake, o addirittura una ciotola ( questa la si utilizza qualora desideriate preparare lo zuccotto toscano e quindi dargli il classico formato a cupola).

A questo punto, dopo aver disposto la base nello stampo, magari un pan di Spagna o biscotti al cacao, se preferite un dolce più umido, potrete bagnarlo con acqua e liquore, o acqua e zucchero, latte  e cacao ecc.. poi andrete a disporre sullo stato di pan di Spagna o biscotti, il gelato al cioccolato ammorbidito, che sia comprato o preparato da voi con la gelatiera, quindi andate a costituire un altro strato di pan di Spagna o biscotti, poi nuovamente il gelato ed a seguire fino a d esaurimento degli ingredienti, chiudendo con il pan di Spagna, poi ricoprite con la pellicola e mettete nel congelatore per 5 ore. Una mezzora prima di servire, tirate fuori dal frigo, capovolgete su un piatto e decorate a piacere.