come fare la torta salata dei sette vasetti

La torta salata dei sette vasetti è uno sfizioso rustico che  si prepara senza pesare gli ingredienti sulla bilancia, ma semplicemente utilizzando un vasetto. Potrete chiaramente personalizzarla  a piacimento ed in base ai propri gusti e servirla come  antipasto o come piatto unico. Allora se avete voglia di un rustico davvero semplice e sbrigativo, vediamo insieme come fare la torta salata dei sette vasetti:

per prima cosa procuratevi tutto l’ occorrente, vale a dire 6 uova, 2 vasetti di fecola di patate, 4 vasetti di farina 00, 2 vasetti di latte, 2 vasetti di olio di semi, 2 vasetti di yogurt, 2 vasetti di parmigiano grattugiato 2 prese di sale, 2 bustine di lievito. Per la farcitura invece vi serviranno 300 gr di scamorza, 200 gr. di salame cotto a cubetti, spezie a piacere q.b.

Cominciate la preparazione della torta salata tagliando la scamorza a cubetti piccoli, con l’ aiuto di un coltello, poi spezzettate grossolanamente il cotto, oppure se lo avete acquistato già a cubetti uniamolo alla ciotola, aggiungiamo il parmigiano grattugiato e le spezie prescelte. Nel frattempo all’ interno di un contenitore montate i soli albumi a  neve e teneteli da parte, in un altro contenitore invece montate i tuorli con il sale fino a renderli molto spumosi, poi aggiungetevi poco alla volta lo yogurt, sempre lavorando il composto con le fruste. Pian piano aggiungete anche la farina e la fecola setacciate e lavorate fino a quando il composto sarà duro, quindi uniamo l’ olio a filo ed il latte e sempre con le fruste azionate, ammorbidiamolo. Solo alla fine aggiungerete il lievito, poi a seguire il cotto e  la  scamorza  a cubetti, le spezie e mescolate. Quindi unite anche gli albumi montati a neve ed incorporateli al composto, mescolando dal basso verso l’ alto per evitare che si “smontino”. A questo punto prendete uno stampo, imburratelo e versateci il composto all’ interno, poi fate cuocere a 180° per 35 minuti.