Come fare la tortilla spagnola

La tortilla de patatas, è una piatto tipico della cucina spagnola davvero molto antico, se ne trovavano infatti tracce già dal XIX secolo e veniva preparata con uova e patate e poi veniva cotta al forno. Oggi la tortilla de patatas invece si preferisce prepararla con patate fritte e si aggiunge della cipolla o anche pezzettini di pancetta o peperoni verdi. In Spagna la tortilla de patatas, a differenza della nostra frittata di patate, non è concepita tanto come secondo piatto, ma più come antipasto sfizioso, da servire tagliato a cubetti, magari accompagnato da qualche intingolo goloso. Se anche voi allora volete portare in tavola questo squisito stuzzichino, vediamo insieme come fare la tortilla spagnola:

per preparare una tortilla di patate per 6 persone ci serviranno 1 kg di patate, 300 g di cipolle, 4 uova, un pizzico di sale 2 g ed olio q.b.

Dopo aver preparato gli ingredienti, cominciate pure a preparare la vostra ricetta pulendo le patate e pelandole, poi dobbiamo tagliarle a piccoli cubetti e lasciarle in ammollo in acqua e sale. Nel frattempo mondiamo le cipolle e le tagliamo a spicchi. Mettiamo a riscaldare dell’olio in una padella anti-aderente ampia e versiamoci le patate. Abbassiamo un po’ la fiamma, e lasciamo friggere per bene, affinchè si cuociano anche all’ interno. A questo punto aggiungete la cipolla e mescolate il tutto, ultimando la cottura per altri 5-6 minuti. Quando saranno pronte mettete il un colino a perdere l’ eccesso d’ olio e nel frattempo preparate il battuto d’ uova, aggiungendo un pizzico di sale, poi unitevi le patate e le cipolle tiepide e mescolate. In una padella capiente ( anche quella che avete usato prima) mettete a riscaldare dell’ olio e quando questo sarà ben caldo, versateci il composto e lasciate cuocere per 10 minuti, con il coperchio, poi girate la tortilla per farla cuocere anche dall’altro lato e continuate la cottura per altri 10 minuti.