come fare la treccia a spina di pesce

La treccia  a spina di pesce, negli ultimi anni va molto di moda ed è un vero e proprio must have delle ragazze  e donne che sono alla ricerca di acconciature  e  stili sempre nuovi. In tante scelgono proprio questa acconciatura anche per occasioni importanti, quali matrimoni, cerimonie ed eventi particolari, la treccia infatti, che è un grande classico intramontabile, è reso fresco e  modaiolo, grazie  a  questo tocco innovativo. In pratica con questa treccia, saremo eleganti  e  sofisticate, ma con un tocco sbarazzino. Non è necessario recarsi per forza dal parrucchiere per ottenere un ottimo risultato, una volta imparata la tecnica infatti e facendo un pò di pratica, si riuscirà in poco tempo ad ottenere un bellissimo look. Vediamo insieme allora come fare la treccia  spina di pesce:

per prima cosa lavate con cura i capelli e poi, prima  di asciugarli, applicate una generosa dose di spuma per capelli o di gel, se preferite ottenere un effetto piuttosto lucido. A questo punto legate i capelli con un elastico e dividete i capelli in due  ciocche, poi ricavate una ciocca abbastanza sottile di capelli dall’esterno dalla porzione destra della coda ed unitela alla porzione di sinistra, così facendo avrete ottenuto due ciocche divise  di capelli. Ripetete poi i medesimi passaggi dal lato sinistro, in pratica, dovrete proseguire dividete una ciocca dal lato esterno e portarla verso l’ interno della sezione di destra, in questo modo, pian piano si andrà a  formare la treccia  spina di pesce. Se preferite un aspetto molto ordinato e preciso, stringete molto man mano che intrecciate, se invece preferite un look sbarazzino, tenetevi larghe. Quando sarete arrivate alla fine della lunghezza dei vostri capelli, dovrete chiudere la treccia per non farla sciogliere e potrete farlo fissandola con un elastico  oppure dei nastrini colorati.