come fare la zuppa di legumi

Con il freddo si ha voglia di mangiare piatti caldi e saporiti e la zuppa di legumi è uno di questi. Prepararla è molto semplice ed anche se la preparazione richiede tempo non ha bisogno di molte cure.

Per le persone più impegnate ma che non vogliono rinunciare a piatti salutari potete fare dei pacchettini monoporzione con i fagioli già cotti da scongelare al momento della preparazione e la stessa cosa si può fare anche per il farro perlato. Risparmierete così il tempo di ammollo dei prodotti secchi. In questo caso utilizzate i piselli surgelati che hanno una cottura breve.

Altrimenti acquistate le confezioni di legumi secchi misti che hanno già le giuste proporzioni tra i vari ingredienti.

Il procedimento è molto semplice:

-mettete in ammollo in acqua tiepida il misto di legumi secchi con un cucchiaino di bicarbonato per quattro ore;

– in un’altra ciotola mettete in ammollo il farro perlato anche questo per circa quattro ore;

– sciacquate con acqua corrente e fate gocciolare;

– intanto mettete a fare un po’ di brodo vegetale;

– fate un soffritto di sedano, carota e cipolla e aggiungeteci qualche cubetto di pancetta per una ricetta più golosa o della passata di pomodoro se preferite una zuppa rossa;

-quando il soffritto è pronto versateci prima i legumi e poi il farro;

– ricoprite con il brodo vegetale e fate cuocere per 40 minuti stando attenti a rabboccare con il brodo se si secca troppo;

– aggiustate di sale se necessario e assaggiate se i legumi sono cotti;

– servite con un filo d’olio a crudo e dei crostini croccanti al profumo di rosmarino. Se utilizzate i fagioli già cotti e surgelati il procedimento resta uguale tranne che per l’ammollo e i tempi di cottura che si riducono. Anche se la base del procedimento è questa potete personalizzare la vostra ricetta con gli aromi e gli ingredienti che preferite.