come fare le crocchette di pollo

Le crocchette di pollo sono delle sfiziose pepite preparate appunto con la carne di pollo ( o tacchino), che vengono pastellate, impanate e poi fritte, tipiche della tradizione americana, dove i “nuggets” come sono chiamate da loro, spopolano in tutti fast food. Se anche voi avete voglia di preparare queste deliziose polpettine, magari anche per evitare di portare i bambini che le reclamano, al fast food, vediamo insieme come fare le crocchette di pollo:

per preparare 15 crocchette di pollo vi occorreranno 250 gr di petto di pollo, mezza cipolla, uno spicchio di aglio, 40 gr di pane, sale q.b., mezzo cucchiaino di senape , mezzo cucchiaio di salsa di soia ed olio per friggere q.b. Poi per preparare la panatura vi occorreranno 40 gr di farina, un uovo piccolo, 40 gr di olio, una punta di cucchiaino di lievito in polvere per salati e sale q.b. Con tutti gli ingredienti pronti, cominciate pure a preparare le vostre crocchette di pollo tagliando a pezzetti il pollo e tritando grossolanamente la cipolla con un coltello e trasferite entrambi all’ interno di un tritatutto, poi aggiungete il pane spezzettato, il sale, l’ aglio, la salsa di soia e la senape ed azionatelo alla massima velocità fino all’ ottenimento di un composto cremoso e facilmente modellabile.

Nel frattempo preparate la pastella mescolando in una ciotolina la farina con il latte e l’ uovo, poi aggiungete il lievito il sale e l’ olio. Riprendete il vostro composto a base di pollo e ricavatene una quindicina di palline schiacciate. Se notate che il composto dovesse essere troppo appiccicoso, bagnatevi le mani per facilitarvi nelle operazioni. Tuffate ogni crocchetta nella pastella e prelevatele con la forchetta, quindi passatele in un piatto dove avrete disposto il pangrattato e quindi friggetele poche per volte in abbondante olio caldo. Quando saranno dorate al punto giusto, potrete poggiarle su qualche strappo di carta assorbente, affinche l’ olio in eccesso venga rimosso.