come fare le fette biscottate

Le fette biscottate sono delle croccanti basi sulle quali spalmare creme al cioccolato, miele, burro, marmellata e chi più ne ha più ne metta, protagoniste indissusse delle nostre tavole, quando si tratta di fare colazione e non solo, in molti infatti le utilizzano anche per accompagnare zuppe calde invernali o zuppe di cozze, poi quando ormai avranno perso la loro fragranza, potranno essere riutilizzate per preparare del pangrattato. In pochi sanno che è possibile farle in casa, il procedimento non è brevissimo, ma ne varerà assolutamente la pena, vediamo insieme allora come fare le fette biscottate:

per preparare una trentina di fette biscottate vi occorreranno 100 ml di acqua, 300 gr burro a pomata, 300 gr di farina 00 e 700 gr di manitoba, 250 ml di latte, 15 gr di lievito di birra fresco, 16 gr di sale, 4 uova ed un tuorlo e 40 grammi di zucchero.

Con tutti gli ingredienti alla mano, passiamo alla realizzazione pratica della ricetta, disponendo in una grossa ciotola le farine setacciate, poi sciogliete il lievito nell’ acqua tiepida ed unitelo al composto e cominciate ad impastare. Poi unite anche le uova sbattute, lo zucchero, il latte tiepido e continuate a lavorare a dovere l’ impasto, unite poi anche il sale ed il burro ed incorporatelo al composto lavorandolo ancora fino all’ ottenimento di un panetto compatto ed elastico che lascerete lievitare per circa 30 minuti, coperto. Riprendete l’ impasto e trasferitelo in uno stampo per plumcake foderato di carta da forno, spennellate la superficie con il tuorlo e lasciate lievitare per altri 30 minuti quindi infornate a 180° per 45 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare, quindi tagliate a fette e disponetele su una teglia da forno foderata di carta da forno e lasciate cuocere a 150° per un’ ora e sfornatele quando saranno belle dorate.