Come fare le lasagne

Le lasagne sono un formato di pasta tipico della nostra tradizione e vengono preparate soprattutto nel periodo di carnevale, ma anche in occasione di qualche festa o se si hanno degli ospiti a pranzo. Le lasagne sono delle sottili sfoglie di impasto tagliate in forma rettangolare che vengono poi farcite nei modi più disparati, con besciamella e verdure ad esempio o con ragù e ricotta come prevede la ricetta classica, simbolo del Carnevale. In commercio è possibile trovare delle lasagne fresche o secche già pronte all’ uso e pertanto estremamente pratiche e pronte in pochi minuti, oppure, potreste preparale voi stessi come da tradizione. Se volete cimentarvi in cucina allora, vediamo insieme come fare le lasagne:

Per preparare le vostre lasagne per 4 persone dovrete preparare un impasto ( utilizzabile anche per altri formati di pasta fatta in casa) vi occorreranno 400 g di farina di grano tenero, 4 uova medie e mezzo cucchiaino di sale.

Con questi pochissimi ingredienti davvero molto economici andiamo a preparare la nostra pasta, servendoci di un piano di lavoro realizzato in legno, in quanto la superficie rugosa di questo materiale è particolarmente adatta ad impastare. Disponete su di esso la farina setacciata a fontana e create un solco al centro dove aggiungerete man mano le uova tenute a temperatura ambiente, rompendole, poi unite anche il sale. Prendete una forchetta e battete le uova dentro la fontana di farina per mescolarle e cominciate ad impastare dall’ esterno verso l’ interno e fate in modo che tutta la farina venga assorbita dalle uova, se notate che dovesse restare della farina libera o che l’ impasto dovesse risultare eccessivamente duro, potrete aggiungere al composto 1 o 2 cucchiaini di acqua tiepida per ammorbidirlo e continuate ad impastare per una ventina di minuti, fino all’ ottenimento di un composto omogeneo e liscio e lasciatelo riposare per un’ ora, poi infarinate il piano di lavoro e stendetela sfoglia con il matterello e con un tagliapasta, ottenete dei rettangoli. Lasciate riposare mezzora ed utilizzate pure le vostre lasagne.